EurWORK European Observatory of Working Life

Informazioni su EurWORK

PDF version Printer-friendly version

Istituito nel 2014, l’Osservatorio europeo della vita professionale (EurWORK) riunisce gli osservatori storici delle relazioni industriali (EIRO) e delle condizioni di lavoro (EWCO) di Eurofound.

Compito

EurWORK si avvale di tutte le risorse di Eurofound sulle condizioni di lavoro e sul lavoro sostenibile nonché sulle relazioni industriali. È sostenuto da una rete europea di corrispondenti nazionali in tutti gli Stati membri dell’UE e in Norvegia, che riferiscono periodicamente sugli sviluppi nazionali della vita lavorativa. Un’ulteriore fonte di informazioni è rappresentata dalle due indagini periodiche di Eurofound su tematiche relative alla vita lavorativa: l’indagine europea sulle condizioni di lavoro (EWCS) e l’indagine sulle imprese europee (ECS).

Principale ambito di interesse

EurWORK si occupa di due aree tematiche strategiche nell’ambito del periodo di programmazione 2017-2020 di Eurofound:

Nell’ambito delle relazioni industriali, EurWORK tratta di due sotto-argomenti:

Nella sua attività di stesura di relazioni sugli sviluppi della vita lavorativa, EurWORK fornisce aggiornamenti periodici nei seguenti ambiti:

Prodotti

Relazioni sugli sviluppi della vita lavorativa

La rete europea di corrispondenti nazionali di Eurofound fornisce aggiornamenti nazionali sugli sviluppi più recenti nella vita lavorativa a cadenza trimestrale. Questa attività di stesura di relazioni è integrata da aggiornamenti tematici negli ambiti elencati in precedenza e da altri articoli specifici per paese. La revisione annuale della vita lavorativa sottolinea gli sviluppi più importanti a livello nazionale ed europeo. I corrispondenti forniscono dati comparativi provenienti da tutti gli Stati membri e dalla Norvegia, che vengono integrati nelle relazioni e negli aggiornamenti tematici.

Studi sulla rappresentatività

Nel 2006 la Commissione europea ha dato l’incarico a Eurofound di compiere studi sulla rappresentatività delle organizzazioni delle parti sociali settoriali europee. Questi studi si prefiggono di fornire le informazioni di base necessarie per la creazione e il funzionamento di comitati di dialogo sociale settoriale a livello europeo. La Commissione si avvale di tali comitati come meccanismo di consultazione delle organizzazioni dei dirigenti e dei lavoratori ai sensi dell’articolo 154 del TFUE.

Risorse

profili della vita lavorativa per paese di EurWORK contengono informazioni contestuali sulle strutture, sulle istituzioni e sui regolamenti che sono alla base della vita lavorativa nei 28 Stati membri dell’UE e in Norvegia nonché a livello di UE. 

La banca dati delle retribuzioni, dell’orario di lavoro e delle controversie collettive (database of wages, working time and collective disputes) contiene una serie di dati nazionali relativi all’UE a 28 e alla Norvegia per il periodo 2000-2015, esaminando i sistemi attualmente in vigore (quali la legislazione o gli accordi di contrattazione collettiva) e alcuni risultati (quali il livello delle retribuzioni o dell’orario di lavoro concordati collettivamente).

Il portale della contrattazione collettiva sulle retribuzioni contiene informazioni quantitative e qualitative sugli sviluppi delle retribuzioni concordate collettivamente dal 1999 in poi nonché altri dati relativi. Inoltre, spiega il contesto del sistema di contrattazione delle retribuzioni nei vari Stati membri dell’UE.

Il dizionario europeo delle relazioni industriali (European industrial relations dictionary) è una raccolta completa dei termini più comunemente utilizzati nel periodo attuale in materia di occupazione e di relazioni industriali a livello di UE. Contiene circa 380 voci, con collegamenti alla legislazione e alla giurisprudenza dell’UE, e viene aggiornato regolarmente.

Altre ricerche

EurWORK presenta inoltre ulteriori ricerche sulle condizioni di lavoro e sulle relazioni industriali, quali l’analisi secondaria delle indagini di Eurofound, relazioni periodiche sulle retribuzioni e sull’orario di lavoro, relazioni redatte su richiesta delle parti interessate di Eurofound e altre ricerche strategiche in questo ambito.

Nel periodo di programmazione 2017-2020, Eurofound esaminerà la fattibilità di un osservatorio sull’azione sindacale finalizzato a mappare le iniziative sindacali in tutta Europa, le relative cause e i risultati. Eurofound sta rivedendo, inoltre, il proprio approccio alla stesura di relazioni sulla contrattazione collettiva.

Destinatari

EurWORK si rivolge alle principali parti interessate di Eurofound, tra cui le parti sociali europee, le istituzioni dell’UE e i governi degli Stati membri, nonché ai responsabili politici e ai professionisti negli ambiti delle condizioni di lavoro, del lavoro sostenibile e delle relazioni industriali.