Condizioni di lavoro dei lavoratori di diverse fasce d’età

Il cambiamento demografico sta trasformando il volto della vita lavorativa in tutta l’UE. L’aumento della domanda per un numero sempre più ristretto di lavoratori per soddisfare le esigenze sociali di una popolazione che invecchia porta a un aumento del tasso di occupazione dei lavoratori anziani e a un allungamento della vita lavorativa. Nel complesso, le riforme politiche si sono concentrate sull’innalzamento dell’età pensionabile prevista dalla legge e sull’introduzione di incentivi finanziari affinché i lavoratori anziani continuino a lavorare oltre l’età pensionabile. Tuttavia, anche un’altra serie di fattori influenza la decisione dei lavoratori di continuare a lavorare in età avanzata – tra cui la salute e il benessere, l’equilibrio tra vita professionale e vita privata, le prospettive di carriera e la sicurezza sul posto di lavoro, nonché condizioni di lavoro quali l’autonomia, l’orario di lavoro e gli aspetti psicosociali del posto di lavoro. La presente relazione analizza questi fattori in modo approfondito per i 28 Stati membri dell’UE, utilizzando i dati dell’ultima indagine europea sulle condizioni di lavoro (EWCS 2015) e nel contesto del concetto del «lavoro sostenibile nel corso della vita» di Eurofound.

Useful? Interesting? Tell us what you think. Hide comments

Aggiungi un commento