Extending working lives through flexible retirement schemes: Partial retirement

Report
Aggiornato
09 Settembre 2016
Pubblicato
09 Settembre 2016
Formati
Executive summary in 22 languages

PDF

Sommario

Many EU Member States have implemented reforms to improve the sustainability of their pension systems. However, the impact of discouraging early retirement and increasing the pension age on effective retirement ages is limited, as many people are unable or unmotivated to work until pension age. Reduction of working time is one approach to enabling people to work longer than would have been feasible if they continued working full time. But a barrier to reduction of hours is the loss of income. Partial retirement schemes address this barrier by substituting part of the income loss with a partial pension or benefits. This report investigates how partial retirement schemes can contribute to sustainable and adequate pension systems by enabling and motivating people to extend their working lives. It maps schemes at the national and sector levels in the EU and Norway, examines their characteristics and assesses their impact on the extension of working lives. An executive summary is available - see Related content.

  • Full report

    Number of Pages: 
    88
    Reference No: 
    EF1629
    ISBN: 
    978-92-897-1541-6
    Catalogue: 
    TJ-04-16-465-EN-N
    DOI: 
    10.2806/004233
    Catalogue info

    Extending working lives through flexible retirement schemes: Partial retirement

    Many EU Member States have implemented reforms to improve the sustainability of their pension systems. However, the impact of discouraging early retirement and increasing the pension age on effective retirement ages is limited, as many people are unable or unmotivated to work until pension age.

    Available formats

  • Executive summary

    Reference No: 
    EF16291
    Catalogue info

    Prolungare la vita lavorativa attraverso regimi pensionistici flessibili: il pensionamento parziale

    Authors: 
    Eurofound

    Molti Stati membri dell'UE hanno attuato riforme per migliorare la sostenibilità dei propri sistemi pensionistici. Tuttavia, l'impatto dello scoraggiare il pensionamento anticipato e dell'innalzare l'età pensionabile alle effettive età di pensionamento è limitato, dato che molte persone non sono in grado o non sono motivate a continuare a lavorare fino all'età pensionabile. La riduzione dell'orario di lavoro è un approccio volto a consentire alle persone di lavorare più a lungo di quanto sarebbero state in grado di fare se avessero continuato a lavorare a tempo pieno. Tuttavia, una barriera alla riduzione delle ore è la perdita di reddito. I regimi di pensionamento parziale affrontano questa barriera sostituendo una parte della perdita di reddito con una pensione parziale o con delle prestazioni. Questa relazione esamina come i regimi di pensionamento parziale possano contribuire a realizzare sistemi pensionistici sostenibili e adeguati, consentendo alle persone di prolungare la loro vita lavorativa e motivandole in tal senso. Mappa i regimi a livello nazionale e di settore nell'UE e in Norvegia, ne esamina le caratteristiche e ne valuta l'impatto sul prolungamento della vita lavorativa.

    Available in 22 languages for download

    PDF
Useful? Interesting? Tell us what you think. Hide comments

Aggiungi un commento