Garanzia della qualità per le indagini di Eurofound

PDF version Printer-friendly version

Garanzia della qualità per le indagini

Eurofound mira a garantire un'elevata qualità dei dati ottenuti dalle sue indagini, conformandosi alle norme comunemente accettate in termini di metodologia e procedure. Questo obiettivo viene raggiunto seguendo i criteri di qualità previsti dal sistema statistico europeo (SSE) in merito all'ideazione e all'attuazione delle indagini, nonché alla valutazione della loro qualità. Per le indagini di Eurofound i criteri vengono applicati nel seguente modo:

  • pertinenza: garantire che l'indagine soddisfi le esigenze attuali e potenziali dell'utente;
  • precisione: disporre di dati per i quali le stime si avvicinano il più possibile ai valori reali. In termini pratici, questo avviene riducendo al minimo qualsiasi tipo di errore nell'indagine;
  • tempestività e puntualità: divulgare i dati nei tempi più vicini possibile al periodo di riferimento e rispettando i termini previsti per la loro diffusione;
  • accessibilità e chiarezza: consentire agli utenti di accedere facilmente ai risultati e ai dati dell'indagine, offrendo loro le informazioni generali necessarie per l'interpretazione dei risultati;
  • coerenza e comparabilità: riesaminare i dati confrontandoli con altri ad essi correlati e derivanti da altre fonti e valutare se le differenze possono essere attribuite a divari tra valori reali. Inoltre, confrontare i dati in aree geografiche diverse e nel corso del tempo.

Lo scopo consiste nel migliorare continuamente la qualità e l'efficienza economica delle indagini. I criteri di qualità e le fasi necessarie nel processo di  soddisfacimento di tali criteri sono indicati sia nel capitolato d'oneri, sia nella pianificazione dettagliata della procedura di indagine. Sono messe in atto procedure volte a controllare tutti gli aspetti dei preparativi dell'indagine, delle rilevazioni sul campo e dell'elaborazione dei dati nonché a raccogliere la documentazione completa sul modo in cui soddisfare i criteri della qualità.

L'impatto delle indagini sulle politiche e l'uso dei dati nella ricerca sono monitorati regolarmente. Si raccolgono informazioni sul modo in cui le indagini soddisfano le esigenze dell'utente. Inoltre sono commissionate e pubblicate valutazioni esterne sulla qualità dei dati e sulle procedure di indagine.