Indagine 2009 sulle imprese europee (ECS) - Dialogo sociale

Dialogo sociale sul luogo di lavoro

  • Circa quattro imprese su dieci (37%) sottoposte ad indagine hanno riferito una forma istituzionale di rappresentanza dei lavoratori che riguarda oltre il 60% dei dipendenti.
  • Più di due lavoratori su tre all'interno dell'UE sono coperti da un contratto collettivo di lavoro: nell'economia globale, la cifra equivale al 69%, mentre per il solo settore privato corrisponde al 67%.
  • In genere, i rappresentanti dei lavoratori in Europa sembrano soddisfatti dell'esistenza di una buona cultura di interazione basata sulla cooperazione tra i dipendenti e i dirigenti delle imprese.
  • Solitamente, i dirigenti europei accolgono in modo alquanto favorevole l'effetto del dialogo sociale e la rappresentanza dei lavoratori sul luogo di lavoro.
  • Circa l'80% dei rappresentanti intervistati afferma che i dipendenti supportano il loro lavoro.

Nota: il video è disponibile solo in inglese