EWCS 2015: metodologia

PDF version Printer-friendly version

Nella sua indagine europea sulle condizioni di lavoro (EWCS), la Fondazione europea per il miglioramento delle condizioni di vita e di lavoro si prefigge di acquisire dati comparabili e affidabili sulle condizioni di lavoro in tutta Europa. La metodologia viene migliorata in modo incrementale sia sulla base dell’esperienza acquisita sia per tener conto della metodologia all’avanguardia applicata alle indagini.

Contraente: Ipsos NV, Belgio.

Copertura: 28 Stati membri dell’UE, Norvegia, Svizzera, Albania, ex Repubblica jugoslava di Macedonia, Montenegro, Serbia e Turchia.

Periodo di rilevazione dei dati sul campo: febbraio-settembre 2015 per l’UE-28, la Norvegia e la Svizzera; settembre-dicembre 2015 per Albania, ex Repubblica jugoslava di Macedonia, Montenegro, Serbia e Turchia.

Popolazione di riferimento: tutti i residenti dei paesi menzionati in precedenza di età pari o superiore a 15 anni (in Bulgaria, Norvegia, Spagna e Regno Unito l’età era pari o superiore a 16 anni) e attivi al momento dell’indagine. Le persone sono state considerate attive se avevano lavorato, a fronte di una retribuzione o di un profitto, per almeno un’ora nella settimana precedente l’intervista (definizione OIL).

Campione: campioni casuali, stratificati e selezionati in più fasi della popolazione attiva in ciascun paese. A seconda della disponibilità di registri di alta qualità, il campionamento è stato effettuato usando registri a livello individuale, di unità abitative o di recapiti, oppure preparando gli elenchi e applicando un approccio casuale, di tipo «random walk». I campioni a livello nazionale sono stati stratificati per regione e grado di urbanizzazione. In ogni strato, le unità campionarie di base sono state selezionate in modo casuale e proporzionale alla dimensione. Successivamente, da ciascuna unità campionaria di base è stato estratto un campione casuale di famiglie. Infine, con l’eccezione dei casi in cui sono stati utilizzati i registri a livello individuale, in ogni famiglia il rispondente selezionato era il lavoratore che avrebbe celebrato per primo il prossimo compleanno.

Dimensione del campione: nella maggior parte dei paesi, la dimensione del campione di riferimento era di 1 000 persone. Per rispecchiare la presenza di un numero maggiore di lavoratori nei paesi più grandi, il campione di riferimento è stato aumentato a 1 200 unità in Polonia, 1 300 in Spagna, 1 400 in Italia, 1 500 in Francia, 1 600 nel Regno Unito e 2 000 in Germania e Turchia. La Fondazione ha altresì offerto ai paesi la possibilità di integrare ulteriormente il loro campione. Questa offerta è stata accettata da Belgio, Slovenia e Spagna, il che ha portato tali paesi ad avere campioni di dimensioni rispettivamente pari a 2 500, 1 600 e 3 300 unità. La dimensione totale del campione per la sesta indagine EWCS in tutti i 35 paesi è stata di 43 850 interviste.

Tipo di intervista: diretta, presso l’abitazione del rispondente; durata media di 45 minuti.

Per ulteriori informazioni, consultare la relazione tecnica.

Useful? Interesting? Tell us what you think. Hide comments

Aggiungi un commento

Click to share this page to Facebook securely

Click to share this page to Twitter securely

Click to share this page to Google+ securely

Click to share this page to LinkedIn securely