Monitorare i cambiamenti strutturali e gestire la ristrutturazione

16 May 2019

I cambiamenti strutturali dell’economia producono molte conseguenze per l’occupazione e i mercati del lavoro europei. Benché il dinamismo sia necessario per un’economia vivace, la perdita del posto di lavoro può rivelarsi un avvenimento grave nella vita di una persona e i processi di ristrutturazione devono cercare di ridurre al minimo le conseguenze negative per i dipendenti.

I responsabili delle politiche devono essere informati sull’evoluzione dei mercati del lavoro per garantire che la manodopera disponga delle competenze richieste attualmente e in futuro dai datori di lavoro. È altresì necessaria una politica che faccia fronte al calo della domanda di manodopera e allo spostamento dei lavoratori dai comparti in declino.

Definendo la strategia Europa 2020, la Commissione europea si è impegnata a “promuovere la ristrutturazione dei settori in difficoltà e la loro riconversione in attività orientate al futuro, anche mediante il rapido trasferimento delle competenze verso settori emergenti ad alto potenziale di crescita”. Lo strumento politico occupazionale europeo più specifico in tema di ristrutturazione è il Fondo europeo di adeguamento alla globalizzazione, che fornisce sostegno a chi ha perso il lavoro per via dei grandi cambiamenti strutturali causati dalla globalizzazione.

Il lavoro di Eurofound

Eurofound monitora e analizza l’impatto dei cambiamenti strutturali sui mercati europei del lavoro cercando di dare risposte, innanzitutto, alla domanda di base, ossia indicando dove l’occupazione è in crescita e dove è in calo. Eurofound affronta questa domanda da molte angolazioni (come il settore, l’occupazione e il contratto di lavoro), oltre a fornire una risposta dal punto di vista della qualità del posto di lavoro, considerando la retribuzione  come un indicatore indiretto di tale qualità. Per esempio, si crea attualmente nuova occupazione in posti di lavoro con un livello di retribuzione elevato, medio o basso? Una parte fondamentale di queste ricerche riguarda principalmente la raccolta di informazioni relative all’impatto della ristrutturazione sull’occupazione, consentendo di individuare ed esaminare le tendenze generali nell’attività di ristrutturazione in Europa.

Eurofound ha sviluppato due strumenti per fornire ai soggetti interessati spunti e analisi nonché informazioni essenziali per pianificare i cambiamenti nel mercato del lavoro ed elaborare una politica per conseguire gli obiettivi occupazionali europei.

L’osservatorio sulla ristrutturazione in Europa (ERM) è una riserva straordinaria di conoscenze in materia e, attraverso le sue banche dati, offre una serie di informazioni sugli eventi di ristrutturazione, sugli strumenti e sulle normative nazionali in tema di sostegno pubblico, nonché sugli studi di casi riguardanti i processi di ristrutturazione.

Principalmente l’Osservatorio sull’occupazione in Europa (EJM) rileva e analizza i mutamenti della struttura occupazionale europea in termini di lavoro e settore, ma si occupa anche di aspetti come il genere, il tipo di contratto di lavoro, l’istruzione e la nazionalità e fornisce una valutazione qualitativa di tali mutamenti servendosi di vari indicatori per misurare la qualità dei posti di lavoro (retribuzioni, livelli di competenza e di studi), dimostrando se l’occupazione:

  • è in espansione (registrando un aumento dei posti di qualità elevata);
  • è in declino (registrando un aumento dei posti di bassa qualità);
  • si sta polarizzando (registrando un aumento sia all’estremità superiore che a quella inferiore della scala della qualità dell’occupazione, con un calo dei posti di media qualità).

Contributi chiave

Recentemente l’ERM ha sondato l’impatto occupazionale dei processi di delocalizzazione e di rimpatrio in Europa; altri testi hanno esaminato la creazione di posti di lavoro nelle piccole e medie imprese (PMI) e gli sforzi compiuti dalle autorità pubbliche per promuovere l’occupazione nelle aziende di queste dimensioni.

Per quanto riguarda l’EJM, l’analisi dei mutamenti nella struttura dell’occupazione, oltre a descrivere le tendenze recenti, ha anche esaminato gli sviluppi dal punto di vista globale e da quello a lungo termine.

Risorse di ristrutturazione

Ongoing work

  • Regional shifts in employment structure (EJM report 2019)
  • Flagship report for labour market change, covering labour markets, restructuring and innovation
  • Coverage of cases of transnational restructuring, relevant to current debates 

 

Highlights (11)

Tutti (43)

Publications (22)

Articles (15)

News (5)

Events (1)