Qualità della vita e qualità della società

26 September 2019

Oltre alle circostanze e alle condizioni individuali, la qualità della società ha un forte impatto sul benessere dei cittadini e sulla qualità della vita. Negli ultimi anni gli europei hanno denunciato un calo della fiducia nella società e nelle istituzioni, tensioni sociali, insicurezza sociale ed economica, oltre a disparità percepite e mancanza di equità.

Con i responsabili politici alla ricerca di mezzi efficaci per migliorare la qualità della vita degli europei e affrontare la situazione dei segmenti svantaggiati della società, è essenziale raccogliere solidi elementi di prova su gruppi sociali specifici.

Il pacchetto Investimenti sociali della Commissione europea, introdotto nel 2013, è la risposta della politica sociale UE alla crisi, a sostegno di una società più equa e inclusiva, e incoraggia gli Stati membri ad aumentare gli investimenti sociali e a utilizzare meglio i propri bilanci sociali per adattarsi alle sfide economiche e demografiche, dedicando particolare attenzione alle strategie di inclusione attiva. Inoltre il documento di riflessione della Commissione sulla dimensione sociale dell’Europa, pubblicato nell’aprile 2017, fornisce indicazioni su come sostenere gli standard di vita attuali e promuovere una maggiore unità all’interno delle società europee.

Il lavoro di Eurofound

Dal 2003, ogni quattro anni, Eurofound raccoglie dati tramite la sua indagine europea sulla qualità della vita (EQLS).

Contributi chiave

Eurofound studia sia gli aspetti oggettivi che quelli soggettivi della qualità della vita. La terza EQLS, condotta nel 2012, ha esaminato gli effetti della crisi e le tendenze sviluppatesi nel tempo a partire dal 2003, identificando nuovi indicatori di progresso sociale. In particolare, la ricerca ha sondato come gli europei percepiscano la qualità delle loro società, considerando la fiducia nelle persone e nelle istituzioni e riscontrando tensioni tra gruppi sociali, ivi compresi ricchi e poveri, dirigenti e lavoratori, gruppi etnici e religiosi. Eurofound fornisce inoltre informazioni sui problemi afferenti all’equilibrio tra vita lavorativa e vita privata per chi lavora e chi presta assistenza e sulle conseguenze delle responsabilità di assistenza per l’occupazione, il lavoro e la qualità della vita.

Utilizzando altre fonti oltre all’ELQS, l’Agenzia ha esaminato la situazione sociale di gruppi specifici, in particolare dei giovani e delle persone con più di 50 anni, svolgendo ricerche al fine di valutare iniziative politiche innovative per favorire il loro contributo alla società. Inoltre, la ricerca ha analizzato le differenze, in termini di qualità della vita, tra zone urbane e rurali, soffermandosi su argomenti come l’emarginazione, le condizioni di vita e la fiducia nel governo locale. Eurofound ha anche riferito in merito alla fiducia nelle istituzioni politiche nazionali ed europee e all’impegno civico durante la crisi.

Il suo programma di ricerca attuale si avvale di nuovi dati provenienti dalla quarta EQLS, riunendo aspetti sia individuali che sociali e tanto soggettivi quanto oggettivi in materia di benessere. Grazie a queste informazioni, Eurofound può presentare una panoramica dei cambiamenti principali sul benessere e sulle condizioni di vita dal 2003 ad oggi, con un’attenzione specifica per le differenze generazionali in relazione alla qualità della vita. In particolare, l’analisi verte su fattori di carattere locale afferenti a questo tema che non sono stati ampiamente esaminati nel corso della precedente attività di ricerca sul benessere, tra cui:

  • gli impegni assunti dalle comunità;
  • come sono organizzati i servizi e le strutture;
  • la qualità delle abitazioni;
  • la sicurezza dell’ambiente locale.

Per quanto riguarda la qualità della società, Eurofound analizzerà ulteriormente la coesione e le tensioni sociali, considerando come si è sviluppata la fiducia nelle istituzioni nazionali e in altri soggetti, oltre a trattare l’insicurezza sociale ed economica  e la partecipazione alla società. Eurofound cerca di individuare la pertinenza politica di questi temi e determinare le esigenze di informazione dei responsabili delle politiche.

Ongoing work

Further research topics will include:

  • Exploring wealth and transmission of (dis-) advantage in the context of social mobility, with the possibility to inform policymakers about equality of opportunity and fairness in society 
  • Report to examine fairness and optimism for the future and their relationship to people’s perceptions and realities (objective indicators of social and economic situation and living standards)

 

Highlights (23)

Tutti (148)

Publications (76)

Articles (42)

News (19)

Events (11)