Orario di lavoro

03 October 2019

L’orario di lavoro designa qualsiasi periodo durante il quale un lavoratore presta servizio restando a disposizione del datore di lavoro e svolgendo le proprie attività o mansioni, conformemente alle leggi e/o prassi nazionali. Gli orari di lavoro variano per i lavoratori con diverse funzioni o in diverse fasi della vita: nel determinare queste differenze è particolarmente importante il genere.

L’orario di lavoro costituisce un elemento fondamentale della vita lavorativa e la sua regolamentazione è stata al centro di dibattiti politici, economici e sociali a livello nazionale e dell’UE. Per salvaguardare la salute e la sicurezza dei lavoratori, la direttiva UE concernente l’organizzazione dell’orario di lavoro impone a tutti gli Stati membri di garantire norme minime in materia di organizzazione dell’orario di lavoro per tutti i lavoratori in tutta l’UE, che comprendono durata massima settimanale (fissata a 48 ore), periodi minimi di riposo e pause, ferie annuali e aspetti del lavoro notturno e del lavoro a turni.

Il lavoro di Eurofound

Da molti anni, Eurofound raccoglie informazioni su vari aspetti dell’orario di lavoro e sulle relative implicazioni per le condizioni di lavoro e la qualità della vita di uomini e donne nell’UE. Gli studi di Eurofound sull’orario di lavoro mirano a migliorare la comprensione di come lo stesso è organizzato e di come questo influenzi l’occupazione, la produttività, il benessere e l’equilibrio tra lavoro e vita privata. I dati sull’orario di lavoro contrattuale e il ruolo delle parti sociali sono stati pubblicati regolarmente e sono stati anche analizzati di recente da una prospettiva a lungo termine. La ricerca sull’orario di lavoro degli uomini rispetto a quello delle donne dimostra che i primi hanno molte più probabilità di lavorare più a lungo e che le seconde sono più propense a dedicare più tempo al lavoro domestico non retribuito.

Regolamentazione e organizzazione dell’orario di lavoro

La regolamentazione dell’orario di lavoro contribuisce a incrementare l’equilibrio tra lavoro e vita privata e anche la partecipazione al mercato del lavoro. In un clima economico in rapida evoluzione, le aziende e i lavoratori hanno bisogno di flessibilità. Eurofound ha analizzato il nesso tra orario di lavoro ed equilibrio tra vita professionale e vita privata nell’arco della vita.

La ricerca ha esaminato i vari aspetti dell’organizzazione dell’orario di lavoro nonché le implicazioni per la produttività e le condizioni di lavoro. Poiché l’organizzazione dell’orario di lavoro sta cambiando, Eurofound insieme all’Organizzazione internazionale del lavoro ha esaminato di recente gli effetti del telelavoro e del lavoro mobile grazie alle TIC sull’orario di lavoro di chi ha sottoscritto questo genere di contratti.

Adottando una prospettiva a lungo termine sull’orario di lavoro, uno studio recente ha esaminato l’evoluzione dell’orario di lavoro disciplinato da un contratto collettivo nell’UE all’inizio del XXI secolo. L’accento viene posto in particolare su cinque settori: chimico, metalmeccanico, bancario, commercio al dettaglio e pubblica amministrazione. La relazione descrive i regimi istituzionali della regolamentazione e valuta i cambiamenti nell’orario di lavoro convenuto per contratto e nei normali orari di lavoro tra il 1999 e il 2014.

L’orario di lavoro nell’analisi delle indagini

Le tre principali indagini di Eurofound forniscono dati su questioni relative all’orario di lavoro.

L’ indagine europea sulle condizioni di lavoro (European Working Conditions Survey, EWCS) analizza l’orario di lavoro da diverse prospettive. Nella sesta EWCS del 2015, la qualità dell’orario di lavoro era uno dei sette indicatori di qualità del lavoro in generale. È stata utilizzata per misurare l’incidenza di un orario di lavoro lungo, le fasce orarie per le pause, l’orario di lavoro atipico, l’organizzazione dell’orario di lavoro e la flessibilità, e come questi fattori abbiano un impatto sulla salute e il benessere dei lavoratori. I dati mostrano che il 43 % dei lavoratori ha orari di lavoro molto regolari.

Sfruttando i dati della sesta EWCS, Eurofound ha di recente esaminato le forme di organizzazione dell’orario di lavoro per un lavoro sostenibile . L’analisi prende in esame i nessi tra le forme di organizzazione dell’orario di lavoro, l’equilibrio tra vita professionale e vita privata e le preferenze in materia di orario di lavoro nonché la salute e il benessere dei lavoratori. Valuta anche quanto siano sostenibili le attuali condizioni di lavoro e gli schemi di orario di lavoro in futuro.

L’ indagine sulla qualità della vita in Europa (European Quality of Life Survey, EQLS) analizza l’organizzazione dell’orario di lavoro, sia retribuito sia non retribuito, e come incide sulla soddisfazione per l’equilibrio vita-lavoro.

L’organizzazione dell’orario di lavoro può avere un’incidenza significativa sull’efficienza, la produttività e la competitività delle aziende, per non parlare della salute, del benessere e della motivazione dei dipendenti. Con la sua indagine sulle imprese europee (European Company Survey, ECS), Eurofound ha condotto anche una ricerca esaustiva sull’orario di lavoro e l’equilibrio tra vita professionale e vita privata. Ha esaminato la prevalenza di un’organizzazione dell’orario di lavoro flessibile e la contabilità dello stesso, lavoro a tempo parziale, ore di lavoro straordinario e di lavoro atipico; congedi parentali e altri congedi a lungo termine; pensionamento graduale e anticipato; nonché politiche specifiche a sostegno dell’equilibrio vita-lavoro nelle aziende.

Approfondimento: aggiornamento tematico EurWORK sulle domeniche lavorative in Europa

23 settembre 2016 Gli Stati membri dell’UE stanno emanando leggi per regolamentare gli orari di apertura delle attività commerciali di domenica. Tuttavia, vi sono anche Stati membri in cui la nuova normativa limita gli orari di apertura. Secondo l’indagine europea sulle condizioni di lavoro, la proporzione di lavoratori che segnalano domeniche lavorative è aumentata tra il 2010 e il 2015, a sostegno dell’idea che gli acquisti di domenica stanno diventando sempre più prassi comune.
Cosa sta succedendo con le domeniche lavorative in Europa

Risorse

Ongoing work

Highlights (12)

Tutti (767)

Publications (186)

Articles (549)

News (19)

Events (13)